Crea sito
 
Rosabella and the Citizen cane.

Il primo potere.

IES! UI CHEN! (…COL CAZZO CHE POSSIAMO)

Febbraio 8th, 2008

“Le libertà e le soddisfazioni esistenti sono legate alle esigenze del dominio; diventano esse stesse strumenti di repressione. Il pretesto della penuria, che ha giustificato la repressione istituzionalizzata fin dai suoi inizi, diventa meno plausibile man mano che le conoscenze dell’uomo e il suo controllo della natura aumentano i mezzi per soddisfare i bisogni umani con una fatica minima… (…) … La civiltà deve difendersi contro lo spettro di un mondo che potrebbe essere libero. Se la società non può usare la propria produttività sempre crescente per ridurre la repressione (poiché un tale uso sconvolgerebbe la gerarchia dello status quo), la produttività deve venir rivolta contro l’individuo, diventa essa stessa uno strumento di controllo universale.”

 
Da “Eros e Civiltà” – Herbert Marcuse

One Response to “IES! UI CHEN! (…COL CAZZO CHE POSSIAMO)”

  1. induttivo ha detto:

    …ecco perché la parola produttività provoca sempre estesi e fastidiosi eczemi…

    la più grande sconfitta dell’Uomo è stata la divisione del Lavoro

    sior Mart un’altro post come questo

    e la chiamano ad una Lectio Magistralis eh :-)) salutammo ossequiosamente

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Powered by WordPress. Theme by Sash Lewis.