Crea sito
 
Rosabella and the Citizen cane.

Il primo potere.

KEY WEST

Luglio 11th, 2005

Hai un sacco di ragazze per le mani ultimamente eh Steve?

Si, è un periodo davvero fortunato.

Ma ci vuole fortuna con le donne?

La fortuna non serve ad un accidente, se non ci metti del tuo.

Ci si devono mettere molte cose?

Io mi ci sono messo in gioco completamente, o perlomeno molto più del mio solito.

Perché? Non lo hai sempre fatto?

No, fuori di qui, non l’ho fatto mai. Mi sono sempre nascosto dietro la facciata. La facciata del comune apparire. Stavo nello standard della gente che mi vedevo attorno. Lo ho sempre trovato più comodo.

Cos’è, non ti piace che la gente capisca esattamente come sei?

In un certo senso. Anche se non credo di avere qualcosa di cui vergognarmi o avere paura o timori di essere qualcuno.

E allora?

E’ solo perché credo che non capirebbero. O ci metterebbero troppo a capire.

Chi?

Un sacco di gente ancora troppo ottusa.

E’ difficile la diversità?

La diversità esiste solo perché qualcuno di molto stupido si è ficcato in testa la norma. Ma io non sono diverso. Non sono ne sopra, ne sotto la media. Sono fuori dalla media.

E’ per quello che hai tutte queste donne ora allora?

Si vede che dal vero risulto molto più interessante.

Dal vero mi sembra il termine meno appropriato per la particolare situazione.

Non posso darti torto, ma intendevo nella mia reale apparenza e non dal vivo.

Chiaro, chiaro. Ma tutte queste ragazze non saranno tristi per non avere l’esclusiva?

Non è detto che la vogliano. Le donne spesso sanno accontentarsi. E se le tratti tutte ugualmente con la stessa gentilezza, è probabile che capiscano.

Che devono capire?

Che non ci sarà nessun approfittare o secondo scopo o inganno o fini diversi da quello per cui siamo qua. Tutto andrà come deve andare, nei tempi e nei modi necessari.

E come finirà?

Finirà che alla fine ci saranno delle scelte e delle preferenze da una parte e dall’altra.

E la preferenza dovrà essere unica?

Temo di si.

Ci saranno delle facce deluse?

Anche degli occhi, delle labbra e probabile dei cuori.

Anche il tuo?

Ci sono delle grosse possibilità che succeda.

E non sarà triste?

La delusione in questo campo è da mettere in conto più del successo. Peccato però, con tutte queste ragazze.

Già, ma penso sia umanamente improbabile riuscire a fermarsi al punto d’equilibrio. L’uomo e la donna sono fatti per unirsi o per fuggirsi, per attrarsi o per respingersi. E con troppi poli positivi nei paraggi, è impossibile riuscire a tenere la distanza corretta con tutti.

Prima o poi qualcuna ti attirerà?

Potrebbero essere anche più d’una.

E allora che farai?

Commetterò un sacco di sbagli e farò parecchi danni e rovinerò delle cose.

Non si potrebbe evitare?

La soluzione è rimanere in eterno qua a bere con te.

Non mi sembra un granché.

Già, per quanto tu mi sia simpatico e il bere sia ottimo, davvero non lo è.

Le tue ragazze sapranno capire?

Penso che quelle che sono rimaste abbiano gia capito e messo in previsione quel che potrebbe essere.

Anche la sofferenza?

Le donne sono molto brave a soffrire. Hanno più tempra e non fanno gesti sconsiderati. Diluiscono nel tempo, anche se a volte, ne sprecano troppo di tempo. Prima di rialzarsi.

E gli uomini?

Noi non sappiamo sopportare questi tipi di dolore che all’inizio ci sembrano fortissimi. E per questo arriviamo a compiere atti scriteriati. Ma nei primi giorni. Se passiamo indenni questa fase, poi si dimentica più facilmente e velocemente.

E’ per tutti così?

No, ovviamente. Dipende tutto dalla sensibilità.

E la tua com’è?

E’ più femmina che maschio.

E’ una grossa scocciatura?

Quando le cose vanno male si. Ma ora vanno bene. Vanno dannatamente bene e speriamo possano continuare a migliorare. Sarebbe una gran cosa. Avrei voluto potesse capitare prima.

Ce ne sarebbe stata la possibilità?

C’è stata, più o meno al livello di oggi, ma in minor quantità.

Hai gia avuto qualche donna allora.

All’avere c’è mancata un bel po’ di convinzione.

A te o alle ragazze?

A entrambi suppongo, ma in percentuali diverse.

Rammarico?

In un paio di casi. Ma l’ho archiviato sotto l’esperienza.

E’ tutta esperienza, peccato solo ce ne debba essere così tanta.

Questa l’ho gia sentita.

Hai una buona memoria.

Vorrei avere memoria di un po’ di ragazze passate.

Accontentati di quelle presenti, è molto più facile da ricordare.

Ci sono troppi spazi vuoti nel mio passato. Se guardo indietro, mi annoio a morte.

Vuoti di donne?

Di donne, ma soprattutto di vita.

E di emozioni?

Emozioni ce ne sono state, ma non da ricordare. Solo avrei voluto viverla un po’ di più. Sarà mica possibile avere una seconda possibilità?

Temo di no, anche se sarebbe una gran bella cosa.

Sarebbe una gran bella cosa come adesso stare qui a bere dal bicchiere ghiacciato e parlare di donne.

Ci manca forse qualcosa?Si potrebbe forse mangiare qualcosa?

Ci mancano un paio di ragazze.

Ma tu non ne hai già abbastanza?

Non ce ne è mai a sufficienza. Le donne sono il carburante della vita.

Ti è mai capitato di rimanere a secca?

Oh Cristo, in passato son stato più e più volte così all’asciutto che non mi riusciva nemmeno di partire.

E come hai fatto allora?

Mi sono dato una spinta da solo. Ti vengono delle gran gambe e delle spalle forti quando ti devi arrangiare.

Credo ti venga anche un gran mal di cuore.

No, a quell’età batte solo più forte e sembra ti scoppi in petto. Ma se riesci a controllarlo, poi ti vien buono per gli anni dopo.

Nel senso dell’ esperienza?

Per l’esperienza e per la sopportazione e le cicatrici che lo induriscono.

Certo che il cuore si passa una gran brutta vitaccia.

Solo per quelli come noi. Altri se la spassano bene e hanno un cuore leggero e senza cicatrici che è solo muscolo e pompa solo sangue.

Quindi fa solo e puramente il proprio lavoro?

Si, perché alle donne ci pensa solo la faccia.

Noi non abbiamo questa gran faccia eh.

Abbiamo delle facce poco raccomandabili e ci tocca bere e parlare di donne.

Dovremmo andare a cercare un po’ di ragazze allora.

E’ la soluzione migliore. Ma aspettiamo si faccia buio.

 

20 Responses to “KEY WEST”

  1. Ariannasfire ha detto:

    MARTINOOOOOOOO!!!

    nulla, così, mi andava di lasciarti un urlo!

  2. ieleina83 ha detto:

    non riuscirà a leggere il post perchè ho perso uttto il giorno a guardare i trailer idioti di sitoesaurito e non ho ankora combinato un tubo!!! dunqu ora …devo lavorare ..uff.. un kiss buonaserata

  3. spriggan ha detto:

    in passato son stato più e più volte così all’asciutto che non mi riusciva nemmeno di partire.

    E come hai fatto allora?

    Mi sono dato una spinta da solo.

    Bellissimo

    Mart, ma è un pò autobiografico?

  4. boxroom ha detto:

    ciao bello-il-mio-tesorino!!

    io non ne posso più di lavorare, questi hanno preso un brutto vizio..

  5. cat78 ha detto:

    io e te.

    oggi.

    potremmo conquistare il mondo.

    *bambina viziata* ma sorridente. as usual.

    ti bacio..casta e pura che oggi minorenni tutti e due. ma anche no.

  6. anonimo ha detto:

    mart che c’hai da essere pimpantone?

    pista

  7. cat78 ha detto:

    umpf. e io che pensavo di arrivare in ufficio e trovare il mazzone di fiori in acqua lete..;)))

    ti bacio caro

  8. tuttoesubito ha detto:

    MarTino…. io mi son persa.. onestamente, dalla frase “Sono fuori dalla media” non c’ho capito più niente…. ma forse avrei fatto meglio a stampare tutto e leggermelo comodamente sdraiata sul divano questa sera, dopo la mia piadina quotidiana… invece che cercare di infilare la lettura tra una dichiarazione dei redditi e una denuncia d’infortunio… non decisamente ho la mente sullo stanco andante…. ;o))

    PS: e pikè Leo Gullotta no? Guarda che uno che interpreta ruolo di un altro che si chiama Vincenzo Laguardia Gambini non poteva mica doppiarlo Cristian De Sica no? Certo, se si ha un’antipatia a priori per Gullotta non va bene comunque.. e come se a me mi venissero a dire “ho visto un film doppiato da Valeria Marini e l’ho trovato fantastico”… penserei sull’affatticamento cerebrale probabilmente….

    beh.. sò stanca sò stufa… me ne vò alla casa….

    Ciao TeS

  9. PleiadiElisewin ha detto:

    la vasca da bagno con ragazza/o dentro E’ OBBLIGATORIAMENTE da provare…è come un fiocco di neve caldo nel colletto. esiste un fiocco di neve caldo? no..ma immagina che sensazione piacevole…

    la stanchezza mi fa delirare:)

  10. julina ha detto:

    …il concerto dei subsonica :-)bello!

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Powered by WordPress. Theme by Sash Lewis.