Crea sito
 
Rosabella and the Citizen cane.

Il primo potere.

La GRANDMOTHER

Novembre 19th, 2004


Scena.


Venerdì pomeriggio, ore 13.40


Cielo dalla difficile identità.


Varie nuvole. Pecorelle grigie imbronciate a cavallo delle prime cime innevate.


Veli bianchi sfumati a nord. Chiazze di azzurro celeste..


Sole caldo a tratti, indispettito da nuvole sbandierate davanti agli occhi, veloci,


come drappo rosso del torero, davanti agli occhi iniettati del toro.


Vendo gelido a onde improvvise sotto i vestiti, strane danze in circolo,


di foglie e parti decadenti d’autunno.


 



Mart come sempre sulla strada del rientro in ufficio,


fa la consueta sosta di approvvigionamento alla grannonna,


nella casa di campagna.


Misto di profumi di cucina d’un tempo nell’aria.


Grannonna sulla soglia di casa guardando fuori la terrazza.


 



Dialogo in lingua originaria:


Senti però che bela arietta. (Traslate : Senti che bel venticello)


…insomma arietta nonna, è aria polare.


 



Cesta della legna, vuota sull’ingresso.


 



Nonna sei senza legna, vado giù a prendertene?


Se no te sei en ritardo magari si dai…(Traslate : Se non sei in ritardo magari si)


Se non vuoi morire di freddo più che altro !


 



Mart in garage che riempie la cesta.


Folata di vento chiude con gran botto il portone.


Oblio sullo spiraglio di luce che illuminava il garage.


Buio totale.


Mart si avvia a tentoni per riaprire la porta e dare luce.


Ostacolo sul percorso !


Po*** di quella p******, *******, **********, *********** di ************, *******ulo!!!


AMEN!!


Mart riapre il portone con lacrime agli occhi.


Altra folata di vento apre Mart con il portone.


Po*** di quella p******, *******, **********, *********** di ************, *******ulo!!!


AMEN!


 



Mart finalmente risale faticosamente le scale con la cesta colma di legna.


 



Grannonna poing poing poing con andatura caracollante verso l’ingresso.


 



Dio ten meritia el paradis !! …(Traslate : Dio per ciò ti faccia meritare il paradiso)


….


Quando me portes la morosa ghe metto na bòna parola. …(Traslate : quando mi presenti la tua fidanzata le metto una buona parola)


……


…uhm..gulp…cazzo..mmmm…si..ok…..ciao che vado….


 


 





MORALE DELLA STORIA.


A.A.A. Cercasi urgentemente FIDANZATA.


4 Responses to “La GRANDMOTHER”

  1. anonimo ha detto:

    Ringrazio per i complimenti.
    Purtroppo la produzione di questo blog è esclusivamente in orario “LAVORATIVO”

    Quindi per costrizione il tema sarà..POCO ma BUONO!

  2. Shamlime ha detto:

    Ti leggo sempre più volentieri

  3. anonimo ha detto:

    Per la nonna questo e altro!
    Poi magari da cosa nasce cosa…

    Mandami il tariffario!

  4. blumoon ha detto:

    anche a pagamento?

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Powered by WordPress. Theme by Sash Lewis.