Crea sito
 
Rosabella and the Citizen cane.

Il primo potere.

RIME STONATE SU PUNK MELODICO. UNA NOTTE INDIGESTA.

Maggio 24th, 2006

C’è un tipo allo specchio, ha il torace coperto di schiuma bianca.

Cosa ne pensi della depilazione maschile?

Lui sfoglia le pagine patinate di GQ, da copertina coltiva il fisico.

Ma non ha l’anima.

Legge “Sulla strada”. L’idea del cambiamento.

Ma che lotta con la noia radicata e prostituta.

Perché agogniamo la novità e poi rimandiamo convinti alla successiva occasione?

Le sicurezze dei tempi moderni, sono cieli grigi, dai quali non piovere mai.

C’è un tipo allo specchio, ha il volto segnato dalle gabbie del lavoro.

Vorrebbe scrivere per vivere, ma non è abbastanza vissuto per scrivere.

Anche l’arte comporta l’azzardo.

Lui non è mai stato fortunato al gioco.

Giochiamo. Che ne dici se dialogassimo su carta? La timidezza non esiste se non esiste la parola.

C’è un tipo allo specchio e un altro di fronte a lui.

Si assomigliano.

Credono che l’autoerotismo sia la tecnologia più affidabile del terzo millennio.

Sesso sicuro e risultati garantiti.

Non sono affatto pratici nel fare all’amore.

Ma ne avrebbero a sufficienza per almeno quattro o cinque ragazze.

Chissà se loro sarebbero d’accordo.

La poligamia non è concessa.

Non è possibile unire diverse caratteristiche attrattive di individui diversi, dentro lo stesso individuo.

L’anima gemella è creabile unicamente in laboratorio.

L’amore è sempre più imperfetto.

C’è un tipo allo specchio.

Ahhhh. Cristo.

Si incide un capezzolo per errore.

La bestemmia e lo sproloquio sono l’alternativa all’omicidio.

Un modo saggio per non prendersela con nessuno in particolare.

Cosa ne pensi della religione?

Lui crede. Una forma di inquinamento nociva.

Le polveri sottili trasportate dal passato.

I residui  radioattivi dell’implosione originale delle menti.

Speriamo nelle targhe alterne. I credenti usciranno solo la domenica alle dieci.

C’è un tipo allo specchio.

Ha il torace ora liscio e nudo si trova a suo agio.

Cosa ne pensi del rapporto con il proprio corpo?

Molti uomini stanno ancora troppo lontani dallo specchio.

Sarà che la clava è d’intralcio.

La propria immagine è quella che si vede, allo specchio, nelle foto, nei video o ciò che sentiamo di trasmettere?

C’è un tipo allo specchio.

Non siamo mai soli.

22 Responses to “RIME STONATE SU PUNK MELODICO. UNA NOTTE INDIGESTA.”

  1. anonimo ha detto:

    si, trovato bambino e portato a casa. giovedi viene alla montagna con noi. contento o contentissimo?? 😀 ‘giorno a.b.

  2. anonimo ha detto:

    il rat man la mattina ti leva un pò la carogna,cielogrigio pure qui cmq…

    pista

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Powered by WordPress. Theme by Sash Lewis.