Crea sito
 
Rosabella and the Citizen cane.

Il primo potere.

Posts Tagged ‘giallotrash’

FRULLATORE DOPPIA FRUSTA.

giovedì, Luglio 5th, 2007

Sergente Torres, chi è tutta questa gente? Parenti, amici, conoscenti, capitano. Cristo! Curiosi? Turisti da catastrofe? Presenzialisti dell’orrore? Individuati e fatti allontanare. Efficienti. Ma come li individuate? Semplicissimo. Sono i più interessati. Immaginavo i più indifferenti, distaccati. Naa, così si rischierebbe di allontanare anche i parenti più stretti, nella maggioranza dei casi. Cosa abbiamo? Pessima […]

QUELLO CHE LA GENTE VUOLE.

giovedì, Gennaio 25th, 2007

Studio Aperto mi insegna che si può tranquillamente parlare di fica anche dopo aver appena toccato argomenti eticamente (lasciamo stare moralmente) duri e crudi, quali che ne so, una bella strage famigliare. Mica che al giorno d’oggi la condotta corretta la devi andare a ricercare dentro te stesso. Pfui! Tutto tempo sprecato. Te lo dicono […]

OCEAN SEVENTEEN

lunedì, Febbraio 27th, 2006

George Clooney è un tipo okkey credimi. Cioè un tipo fico al punto giusto capisci? Quelli col mascellone e la mezza barba, hanno sempre questo tipo di successo. Roba che ti vien voglia di piantargli le mani in mezzo alla faccia, tirargli le guance come un elastico e poi piazzargli una testata in mezzo agli […]

VENDETTA E TRADIMENTO AL TEMPO DEGLI IDIOTI

giovedì, Febbraio 16th, 2006

Aspettare in macchina la propria moglie sotto l’ufficio all’ora di pranzo, soprattutto se l’ufficio della vostra dolce metà si trova in una zona di scuole superiori e conseguentemente a quell’ora, le vie pullulano di minorenni disinibite e provocanti in piena tempesta ormonale, non è affatto male. Questo è quello che pensava il Sig. Spaturno e […]

ROSSO BLOB

mercoledì, Febbraio 8th, 2006

Splich, sploch, splich, sploch, gniiiich. Finalmente fuori di qui. Le scarpe da tennis hanno lasciato nettissime impronte rosso porpora sul pavimento. Si riesce a vedere che la suola è maggiormente usurata sull’esterno delle punte e sul tallone. Ma in modo particolare solo su quello sinistro. Cristo! Ma quanto sangue contiene un corpo umano? Ma non […]

IRONIA DELLA MORTE

venerdì, Gennaio 20th, 2006

:-Senta lei, che cosa le è saltato in mente di menare un vecchio? :-Bè innanzi tutto senta, quello sarà anche stato vecchio, ma menava come uno di trent’anni. Anzi, avreste dovuto arrestare lui. Guardi un po’ che faccia. Quello messo peggio sono io. Sembro uscito da un incontro con Tyson. Gli avete fatto l’antidoping al […]

QUI C'E' PUZZA DI BRUCIATO.

mercoledì, Novembre 2nd, 2005

:- Questa è la classica sigaretta del dopo?, le chiese lui, osservandola all’indietro dalla sua postazione affacciata al balcone mentre lei si muoveva indaffarata, dentro l’ampio living. Ostentava sulla faccia, quel ghigno convinto di chi è troppo partecipe delle proprie sicurezze, tanto da non rendersi conto della propria stupidità. In effetti comunque, lo avevano  appena […]

JONNY PASTICCA e l’amico NERO.

giovedì, Maggio 12th, 2005

Sdraiato sul letto perennemente disfatto, forse l’unica cosa che conosceva più sfatta di lui, la faccia rivolta in alto, verso l’intonaco ammuffito del soffitto, ormai quasi completamente scrostato dall’umidità. I polmoni che, dopo la corsa, chiedevano ossigeno, gonfiando e ritraendo la cassa toracica sotto la maglietta dei Fishbone, al ritmo affannoso del respiro e dei battiti […]

MA MEGLIO CHE NON SI FERMI SUL PIANEROTTOLO.

giovedì, Marzo 17th, 2005

continua da "Il postino suona sempre.."       Quest’ultima era decisamente più luminosa del soggiorno e il sole pieno di mezzogiorno filtrava attraverso le imposte aperte e la tenda liscia e bianca, che pendeva verticale dal soffitto. Oltre, si potevano vedere, come attraverso un vetro satinato, i rami più alti dei faggi, posti ai […]

IL POSTINO SUONA SEMPRE..

lunedì, Marzo 14th, 2005

Un’altra indagine per l’ispettore Blood Closet.       Paul Piggy non aveva propriamente la faccia da serial killer. Si, aveva la faccia da ciccione sudaticcio, da alcolista, da fumatore, da lavativo, da segaiolo, da, pensavano le nonnette, tipo terribilmente maleducato e da impiegato postale di un fottuto Post Office dell’East End. Ma da omicida […]

Powered by WordPress. Theme by Sash Lewis.