Crea sito
 
Rosabella and the Citizen cane.

Il primo potere.

UN VECCHIO E UN GIOVANE

Luglio 24th, 2008

Un giovane si siede sulle gambe di un vecchio, appoggia la testa contro la spalla, sconsolato.
Nonno, nonno, mi dica dell’amore.
Cristo figliuolo, non sei troppo giovane per cotanto argomento? Di un po’, hai già smesso di bagnare il letto?
Da molti giorni nonno; nonno sto male. Quando le sto vicino poi non riesco più a prendere sonno. E se non prendo sonno non faccio altro che fare congetture sul modo di rivederla al più presto.
Nonno! Lo abbraccia.
Il vecchio ride senza emettere alcuna risata. Il ragazzo la sente perché il petto del nonno al quale è stretto va su e giù.
Bene, abbiamo risolto in fretta. Questo è l’amore. Quando poi inizierà a rizzartisi allora sarà tutto placato, sarà solo un umano bisogno di compagnia.
Questo è l’amore? Io credevo che l’amore fosse quando due stanno insieme, sono felici, fanno dei figli e invecchiano insieme. Poi muoiono a breve distanza uno dall’altro.
Credevo, credevo. Solo gli stupidi credono. Smettila di fare domande e vai a fare colazione. E smettila anche di leggere quei romanzetti. Leggi qualcosa sulla guerra. Assomiglierà di più alla realtà.
Che cos’è la realtà nonno?
Il vecchio sembra spazientito, si alza in piedi, il ragazzo scivola lungo le gambe, atterra in piedi, lo guarda dal basso verso l’alto.
La realtà è quando la testa e la pancia ti fanno male assieme. Adesso fila, non mettere lo zucchero dentro al latte.
Lo accompagna in cucina spingendolo da dietro con una mano sulla schiena.

6 Responses to “UN VECCHIO E UN GIOVANE”

  1. Smokestar ha detto:

    l’amore è una guerra…

  2. induttivo ha detto:

    …eheheh allora ci vuole un elenco di saluti al rientro dalle ferie, un buon lavoro e un grande in culo al lupo o in bocca alla balena :-)))))))))

    …insomma daje dendro ad usare la lingua di Bossi

    buone vacanze

  3. induttivo ha detto:

    la realtà c’è 😉 …se ne fotte poco di noi, e poi gioca brutti scherzi …ma noi facciamo sempre finta che non ci sia. E se osservando il presente nella realtà ci sono fatti ‘insoliti’, questi non sono mai accaduti

    …una mare rosso

    saluti agostani sior Mart …wow anice con ghiaccio una figata 😉

  4. anonimo ha detto:

    Che non bevvi… 😉

    Anicestellato

  5. MARTsideB ha detto:

    L’anicestellato mi ricorda l’assenzio.

  6. anonimo ha detto:

    Pensieri Mart? Sospiri?

    Anicestellato

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Powered by WordPress. Theme by Sash Lewis.