Crea sito
 
Rosabella and the Citizen cane.

Il primo potere.

VERSI SULLA FICA E SULLA SECCA.

Maggio 23rd, 2007

Che fossi un tizio fine,
gentelman,
bifolco,
volgarità dalla bottiglia vuota.
Del bagnato c’è sempre, all’origine del modo.

Ma noi si è gente solitaria,
niente coscìe e certi giorni, aride pure le lingue.
Appiccica alla tovaglia cerata il gomito,
la stanza è tenuta in ombra.

9 Responses to “VERSI SULLA FICA E SULLA SECCA.”

  1. silocchidigatto ha detto:

    no beh, più che altro perchè il moltiblog sta per aprire i battenti.. manca solo il nome, io e la giò ci stiamo lavorando… sarà un successone! vedi di ritrovare il lume poetico, chessò, rimettiti nelle mani di apollo ti prego! ad ogni modo non invidiarmi, periodi così li ho passati anch’io, e parecchi pure!

  2. anonimo ha detto:

    anche noi quì abbiamo delle signorine di classe mica male. inarrivabili pure quelle. 🙂

    ab

  3. silocchidigatto ha detto:

    beh, se anche la gola è secca i problemi diventano due. va beh, dettagli. buona sera caro.

  4. Ariannasfire ha detto:

    ciao caro,

    sono tornata e ora mi ci vorrà un po’ per leggermi tutti i post che mi sono persa!!!!

  5. ShirleyT ha detto:

    Quanto è vero!

  6. anonimo ha detto:

    no perchè forse al telefono prima nn mi sono spiegata bene: SEEDORF E? GNOCCO PAURA!!! :DDDD

    ab

  7. anonimo ha detto:

    bici

    anche la

    e l’italiano oggi?

    pista

  8. anonimo ha detto:

    si,pianura è bello! che poi è piùfacile andare in bc,se uno ce l’ha. ma ancela panda dlla pista fa meno fatica…maledizione a quelli che ieri sera strombazzavano e giravano col megafono gridando “ma chi cazzo siete voi!”. che io stavo finendo di leggere “la masseria delle allodole” maledetti bifolchi.

    pista

  9. induttivo ha detto:

    ‘giorno Mart

    …e qua ci vuole il sig. Sardanapalo, abbandona questo sFigatissimo trentino …Toscana, Emilia …in pianura è più bello

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Powered by WordPress. Theme by Sash Lewis.