Crea sito
 
Rosabella and the Citizen cane.

Il primo potere.

Archive for gennaio, 2008

NON MI SONO MAI PIACIUTE LE NATURE MORTE.

martedì, gennaio 29th, 2008

Fuori dalla finestra una staccionata di legno trattato in autoclave, un maraschino rinsecchito dall’inverno con dei bozzoli di pelo impigliati fra i rami. La scia gonfia di un aereo incontra il piano azzurro, tenue, slavato da lavaggi indelicati. Un berretto verde con bozzolo si muove alla base del campo visivo. La vita è essenzialmente insofferenza […]

(MEMORIE.) L’EVOLUZIONE DEL GRUPPO ORIGINARIO.

mercoledì, gennaio 23rd, 2008

Di quei tempi il sottoscritto e Van Dick (Eugenij) se la passavano proprio male in quanto a rapporti col mondo femminile. Quando poi di tanto in tanto Otto Frederich rompeva col materasso e si concedeva un uscita, eravamo in tre e le cose non miglioravano affatto. Si poteva solo sperare che Otto durante la settimana […]

SPACCIAVANO IL SENSO DELLA REALTA’, MI PROPONEVANO IL PARADISO. (HO OPTATO PER LE PATATINE ALLA PAPRIKA)

giovedì, gennaio 17th, 2008

Ieri il cardinal Ruini ha dichiarato ad un emittente pubblica che gli ha gentilmente concesso un lauto spazio “i giovani hanno perso il senso della realtà”. Il riferimento era a quanti hanno protestato contro la presenza del Pappone all’inaugurazione dell’anno accademico alla Sapienza. Baciamo le mani. Ai manifestanti. Iniziamo da qui. A livello politico, da […]

SONO UN BEVITORE MALDESTRO, IERI SERA DISTINGUEVO CON DIFFICOLTA’ RUM e WHISKY.

martedì, gennaio 15th, 2008

INCIPIT. Radiogiornale:-“Lombardia. Vietato l’asilo al figlio di immigrati clandestini.” Tipa svampita con tette grosse e impegno sociale di facciata:- “Cosa hanno detto?” Tipo burbero:- “Uhm, che abbiamo l’onore di abitare in uno stato un filino fascista?” Sig. Panettoni:- “ Bla, bla, bla, pubblicità, patatine!, bla bla negri!” Il signor Panettoni è un tizio strano. Fisicamente […]

ERA FINITA QUANDO I TEDESCHI BOMBARDARONO PEARL HARBOR? COL CAZZO CHE ERA FINITA!

martedì, gennaio 8th, 2008

La solitudine non è affatto disprezzabile quando si dispone di un comodo divano, libri, musica, materiale pornografico a sufficienza e soprattutto si va abbastanza d’accordo con se stessi. Io mi trovo un tipo in gamba, non invadente, a tratti brillante, silenzioso o loquace il dovuto. Modesto soprattutto. A volte mi giro e rigiro a letto […]

Powered by WordPress. Theme by Sash Lewis.