Crea sito
 
Rosabella and the Citizen cane.

Il primo potere.

Posts Tagged ‘battiti di grancassa’

Pesce Secondo Luca.

giovedì, maggio 10th, 2012

* * Passo la mia attuale vita impiegatizia al telefono, nel demotivante compito, affidatomi per tacita procura, di tenere buoni i creditori aziendali. Nell’occasione, ascolto la mia voce appositamente pacata ma ancora ricca di cadenza, nell’eco delle cabine a gettoni, degli uffici col mobilio all’asta, dei Suv con le rate scadute. Mi trovo meno fastidioso […]

Umberto Tozzi aveva ragione.

venerdì, marzo 2nd, 2012

A livello personale c’è una cosa assai peggiore del vedere, ad esempio, il prematuro autunno dei tuoi capelli o l’improvvisa gravidanza della tua pancia dopo una sola birra. E’ la perdita della capacità di attirare e mantenere l’attenzione delle persone. Tecnicamente e socialmente, potrebbe essere un problema del tutto irrilevante dal punto di vista individuale, […]

ESSENZIALMENTE TRISTE.

giovedì, aprile 8th, 2010

Erano settimane che gareggiavo al – chi è più triste – con una palma. La palma stava in un cortile e il suo svantaggio era, come per tutte le cose fuori luogo, che quello non era lo spiazzo di un caseggiato fronte mare, di un condominio a vista costa, l’angolo verde dell’entroterra dissanguato al limite […]

"CARA. ESCO UN ATTIMO A PORTARE LA DEMOCRAZIA."

giovedì, settembre 24th, 2009

Il termine democrazia deriva del greco δῆμος (démos:) popolo e κράτος (cràtos:) potere, ed etimologicamente significa governo del popolo. Non è evidente, ma si può supporre sia sottinteso all’interno del concetto, che tale punto d’arrivo debba essere raggiunto e conquistato dal popolo stesso. Con la presa di coscienza, la conoscenza, l’impegno, la lotta, che partendo […]

GOD SAVE THE QUEEN! (CHE IO NON ME LA SENTO)

giovedì, febbraio 19th, 2009

E’ pieno di cretini il mondo. Gente che non sa che farsene dell’esistenza non avendo trovato una direzione propria nemmeno una volta passati i trenta. Ci vuole impegno, anche, mi dico, per una scelta così triste. Non sai che pesci pigliare: ti butti a mare come soluzione. Finisce che questi elementi, seguono rotte già aperte, […]

ELUANA.

mercoledì, febbraio 4th, 2009

I reality shows di stato lampeggiano luminosi nel giorno e nella notte. Il loro messaggio è il sonoro di uno spot televisivo che è presto un tormentone. Dice su per giù – ragazzi: ‘anvedi quanti bei diritti che c’avete. Ma li decidiamo noi. Venir tirati su nell’ignoranza scientifica è un gran bel brivido. E’ sentirsi […]

BREVE TEORIA DELL’INVOLUZIONE.

venerdì, gennaio 23rd, 2009

Vè che son cose strane. Ho passato l’intera estate a bestemmiare tutto l’elenco dei santi dietro alle rondini. Ogni santa mattina – mattina verso le tre e trenta – si mettevano a concertare fuori dalla finestra della mia camera. Certe sinfonie. Che dico; un essere umano a quell’ora, c’ha il bisogno di dormire, possibilmente con […]

UNO CHE PREDICA BENE MA SI PETTINA MALE.

venerdì, febbraio 29th, 2008

Ce la posso fare. O forse no. Forse si, forse no. Si, no, si no. La secchezza  delle meningi si può curare come quella delle fauci; ho ingurgitato CnH(2n + 2)O di vario genere e mi sono sentito subito più produttivo. Frasi vellutate e pensieri acuminati pronti ad essere riversati su carta di pixel. Una meraviglia. E […]

LA FELICITA’ E’ SENZA LIMITE VIENE E VA.

mercoledì, novembre 14th, 2007

Sto attraversando un periodo inaspettatamente sereno. Ne trovo riscontro per confronto con i precedenti, con quanto sin qui mi sia stato gentilmente concesso. Avere la fedina dell’incanto pulita non è un evento del quale rallegrarsi se si è passata ben oltre la soglia della maggiore età.  Ma  non essendo uno stato del tutto giostrabile ma […]

ECCEDETE PURE CON GLI ALCOLICI MA FATEVI D’AMORE A PICCOLE DOSI.

mercoledì, novembre 7th, 2007

Nel tempo avevo maturato quest’ idea. Avrei provato l’amore così come si finisce per provare la prima sbornia, la prima canna, sostanze devianti in genere; quando qualcuno te ne offre. Avevo sempre diffidato dell’amore così come delle verdure scottate in acqua bollente. Entrambi mi davano quest’ idea di molle e repentino sfibramento e dilavamento degli […]

Powered by WordPress. Theme by Sash Lewis.