Crea sito
 
Rosabella and the Citizen cane.

Il primo potere.

Archive for ottobre, 2007

NON PENSATE DI CAVARVELA COSI’ A BUON MERCATO. OGNI SANTI, TUTTI MORTI.

martedì, ottobre 30th, 2007

Belli e imbellettati, buoni, buonissimi, buonisti. Ma domani sei morto. Notte fonda. Una spianata d’asfalto tirato male, un ampio parcheggio di periferia malamente illuminato. Nessuno che ti lampeggia con i fari per proporti uno scambio di coppia. Un gatto nero scivola furtivo fra le macchine. Sulle punte dei polpastrelli. Folate di vento. Il bavero alzato […]

IL CIELO E’ BLU SOPRA LE NUVOLE MA SOTTO LE MUTANDE BUIO PESTO.

giovedì, ottobre 25th, 2007

Era un periodo del cazzo come un altro. I preti continuavano a credere e a convincerci che bastasse pregare per risolvere le faccende. Soprattutto quelle che prevedevano una larga fuoriuscita di dolore. Pregavano per nipotine stuprate, per giovani schiantati in macchina, per famigliole rapinate in villa, per assassini improvvisati e vittime colte di sorpresa sulla […]

MANGIAMUCCA & GATTINO. E IL FORMAGGINO SGNECK.

venerdì, ottobre 19th, 2007

Dopo le prime elezioni planetarie, la popolazione fu ridotta a un mansueto gregge di pecore. Tutti i candidati furono eletti con il massimo delle preferenze e gli abitanti tirarono un sospiro di sollievo. Beeee! Pecore pascolanti in un verdissimo prato di erba sintetica, in poco numerosi crocchi, in coppia, solitarie. Si poteva ancora distinguere il […]

NELL’ERA DEMOCRATICA, CIAO WALTER, TIFIAMO RIVOLTA.

lunedì, ottobre 15th, 2007

Condotti da fragili desideri tra puro movimento ed immoto con sospetti automatiche simpatie nel bel mezzo del progresso di diversi colori tra i quali il nero il verde il moderno tifiamo rivolta, tifiamo rivolta nell’era democratica simmetriche luci gialle e luoghi di concentrazione nell’era democratiche strade lucide di pioggia splende il sole fa il bel […]

LA NOIA E’ UNA RAGAZZA FEDELE, DECISAMENTE POCO IMPEGNATIVA.

martedì, ottobre 9th, 2007

Quando Katrinka mi lasciò, ebbe la pessima idea di farlo nelle ore immediatamente successive alla domenica. Il giorno del signore, dei calciatori e delle coppiette. Mi lasciò in uno dei modi classici, sparendo del tutto, completamente, cancellando ogni sua traccia nel giro di una notte. Un lavoro certosino tanto che, tra le varie cose, pensai […]

8 MM.

mercoledì, ottobre 3rd, 2007

SCENA 1. Alba appena accennata. Ore sei e quarantacinque. Luce verticale dei lampioni sulla pavimentazione in porfido. Aria pungente e radi fiocchi di ghiaccio che corrono orizzontali. Inquadratura dall’alto di un paese ancora addormentato. Due serpenti di vecchie case ai lati, in mezzo la strada. Si sente rumore di passi affrettati, quasi una corsa. Piedi […]

Powered by WordPress. Theme by Sash Lewis.